Dimenticato la password?
clicca qui

TORCITURA DI DOLZAGO SNC LAVORAZIONE FILATI DI SETA

Scheda completata al :
27%
via castello, 27/29
23843 - Dolzago (LC)

Tel: 0341451320
Fax: 0341451404

Salva il tuo Qr Code

Responsabile: ALESSANDRO TRINCA

Attendere...

Descrizione

TORCITURA DI DOLZAGO nasce nel 1964 da una lunga tradizione famigliare nel campo serico. Nel 1885 viene infatti fondato a Sernaglia (TV) uno stabilimento bacologico per la produzione e commercializzazione del seme bachi. In breve viene aperta una filiale a Masciano Sant'Angelo (AP) e, nel corso della prima guerra mondiale, un'altra a Dolzago (LC) gestita dal nonno degli attuali soci della torcitura. I cambiamenti dell'economia hanno cancellato in Italia le attività di produzione del seme bachi nonchè delle filande, pertanto si è riconvertito l'impianto per la lavorazione della seta greggia proveniente prevalentemente dalla Cina, preparando vari tipi di filato per le tessiture.

Prodotti e Servizi

TORCITURA DI DOLZAGO la torcitura della seta naturale è composta di diverse fasi le quali possono essere riassunte in: bagno, incannaggio, binatura, torcitura, roccatura. BAGNO: per rendere lavorabile la seta greggia in matasse è necessario "bagnarla" ovvero impregnarla di una emulsione oleosa composta da un grasso speciale chiamato "bozzina" e da una tintura fugace utile per distinguere i vari lotti e le diverse tipologie di filato. Dopo aver subito questa operazione le matasse, devono essere strizzate e poste su appositi carrelli ad asciugare. INCANNAGGIO: Una volta asciutto il filo di seta deve essere "incannato" ovvero le matasse vengono dipanate per mezzo di aspini raccogliendo il filo su rocchetti flangiati. BINATURA: il filato così "incannato" viene abbinato a più capi per fornirgli la "grossezza" richiesta. Si tratta di un'operazione di estrema precisione ed attenzione in quanto si deve continuamente verificare che le tensioni dei singoli capi siano tutte uguali (per evitare filato difettoso) e che siano presenti tutti i capi richiesti. TORCITURA: a questo punto il filato viene caricato su delle macchine di Torcitura per essere attorcigliato su se stesso per tante torsioni metro quante sono richieste dal tipo di filato che deve essere prodotto, al fine di conferirgli: lucentezza o opacità, morbidezza o crespatura. Al termine di questa operazione, la torsione deve essere "fissata" e per questo le rocche di filato vengono messe in carrelli e collocate in autoclave o "brova" per essere vaporizzate. ROCCATURA: in questa fase della produzione il filato viene riroccato, ovvero riconfezionato su bobine per ordimento, tessimento o su rocche forate pronte per la tintoria. Durante questa fase il filo passa attraverso dispositivi elettronici chiamati "stribbie" che, tagliando il filo difettoso, consentono all'operatore di intervenire eliminando tutte le imperfezioni della materia prima, che quelle incorse durante le varie fasi della lavorazione. In questo modo siamo in grado di fornire un prodotto qualitativamente elevato.

Ricerche correlate

Produzione filati, ingrosso filati, produzione tessuti, ingrosso tessuti, produzione seta, ingrosso seta, emporio filati, filati per maglia, filati per uncinetto, filati per ricamo, filati in cotone

Orari d'Apertura

Lunedì dalle 09:00 alle 13:00 dalle 14:00 alle 18:00
Martedì dalle 09:00 alle 13:00 dalle 14:00 alle 18:00
Mercoledì dalle 09:00 alle 13:00 dalle 14:00 alle 18:00
Giovedì dalle 09:00 alle 13:00 dalle 14:00 alle 18:00
Venerdì dalle 09:00 alle 13:00 dalle 14:00 alle 18:00
Sabato dalle 09:00 alle 13:00
Domenica Chiuso