Dimenticato la password?
clicca qui

PARQUET CD PAVIMENTI IN LEGNO

Scheda completata al :
84%
via belvedere 46
64025 - Pineto (TE)

Tel: 3495845529

Salva il tuo Qr Code

Responsabile: Cantoro Giovanni 329.0527701

Attendere...
Questa azienda ha scelto IL SERVIZIO
primi posti

Descrizione

Il legno è un nobile materiale dalle ottime caratteristiche isolanti e termiche, usato sin dall’antichità nel campo delle abitazioni: che si tratti di pavimenti in legno, di tetti, scale o rivestimenti, ieri come oggi il senso di calore e di pregio che riesce a dare all’ambiente rimane immutato. Per questo è un materiale che non passa mai di moda, nelle diverse essenze si adatta ad ogni tipo di ambiente e di arredamento. Nel corso del tempo ne sono state sviluppate diverse varianti che differiscono in caratteristiche e prezzi: pensiamo ad esempio al parquet in massello o al prefinito, diverse “finiture” per rendere il materiale il più possibile “universale” e adatto per ogni ambiente. Naturalmente forniamo consulenza al cliente anche in questo senso, non lasciandolo mai solo in una scelta che deve essere ponderata non solo dal punto di vista estetico, ma anche pratico e funzionale dato che non tutti i tipi di legno sono uguali e per poter scegliere al meglio è necessario conoscerne le varie caratteristiche.
 
Lavorando da anni e con passione nel settore edile e del legno, ci siamo specializzati nella posa in opera e ristrutturazione del parquet e Laminati, montaggio scale in legno, tetti, gazebo e soppalchi in legno, pareti a secco, in Cartongesso e Laminati plastici, isolanti acustici e realizzazioni di pavimenti in microcemento. Ci prendiamo cura del vostro ambiente dalla fase preliminare di scelta della geometria sino al lavoro ultimato.
 
Contattaci per un preventivo gratuito e senza impegno: che si tratti di pavimenti in legno o di un tetto, il risultato è garantito. La cura per il dettaglio da “artigiani del legno” e la scelta di usare materiali fra i migliori in commercio ci permettono di realizzare lavori tanto belli e gratificanti per gli occhi quanto resistenti e duraturi. Parquet interni, lavori esterni in parquet e gres ed alcune realizzazioni miste che spaziano dai palchi alle palestre; tutti i nostri lavori sono svolti nelle varie province abruzzesi, sia per conto di privati che di imprese di costruzioni.
 
Nella scelta del parquet per il proprio ambiente il primo bivio è dato dal tipo di parquet che si vuole scegliere, principalmente troviamo queste tre tipologie: Parquet lucidato a specchio - Parquet tradizionale.
 
Il parquet tradizionale (o massello) è formato integralmente da legno, nel 99% dei casi sul mercato si trova “grezzo” ossia da levigare e lucidare. Esso si può trovare anche prelevigato e preverniciato. Si tratta, generalmente, di parquet di provenienza estera, in cui lo svantaggio principale consiste nel fatto che se il trattamento non è fatto “alla perfezione”, in seguito si possono avere dei problemi di stabilità in quanto il legno tende sempre ad adattarsi all’ambiente in cui viene posato. Tipicamente, si preferisce pertanto posare il legno, farlo adattare almeno venti giorni e solo dopo levigarlo e verniciarlo.
 
Tra gli svantaggi, si cita: Un maggior tempo necessario per posarlo/levigarlo/lucidarlo.
 
PARQUET PREFINITO: Pavimento parquet sbiancato - Prefinito spazzolato
 
Il parquet prefinito è il più diffuso per la sua praticità e velocità di posa (in giornata, spostiamo i mobili e la sera la stanza è vivibile) ed è composto da almeno due strati di legno diversi:
– quello di supporto, solitamente in legni quali il pino di Svezia, l’abete o la betulla (il più resistente tra i legni teneri), non pregiati ma durevoli;
– la parte superiore (quello di calpestio) in legno nobile, di diverse tipologie, colori e venature.
Utilizzando più strati di legno si riesce a bilanciare praticità, resistenza, estetica e contenimento dei costi.
 
Tra i legni nobili utilizzati troviamo il noce, il rovere, l’olivo, il teak, il faggio, il wengé, il doussié e numerosi altri.
 
Un buon parquet prefinito ha listelli spessi dai 7 ai 15 millimetri, di cui 6-10 di legno di supporto ed almeno 2,5 di legno nobile: infatti al di sotto di 2,5 mm non si può parlare di vero parquet. E’ preferibile scegliere un parquet prefinito con strato di legno nobile spesso almeno 4 mm per contrastare l’usura del materiale dovuta alle necessarie rilevigature e dunque per prolungarne la vita. Le lunghezze dei listelli variano ed in particolare i listoni dei prefiniti a più di due strati possono raggiungere anche i 3-4 metri, lunghezze non ottenibili con parquet tradizionali. Lo strato in legno nobile del parquet prefinito è già levigato e verniciato in fabbrica.
 
La verniciatura può essere:
 
– ad olio, che non è idrorepellente per il primo anno e richiede più manutenzione ma ha residui tossici quasi nulli ed un aspetto molto naturale;
– con lacca trasparente e indurita tramite trattamento a raggi UV, che rende il parquet più resistente e facile da mantenere.
Proprio perché vengono prefiniti in produzione e non in opera, i listelli si prestano ad una grande varietà di lavorazioni come la decapatura, l’inscurimento tramite essiccazione e calore, la spazzolatura della fibra (che dà un effetto ruvido), la piallatura a mano, l’invecchiatura (per un effetto vissuto) e molte altre.
Il parquet prefinito può inoltre essere riparato, per questo si consiglia di acquistare e conservare una piccola quantità di materiale in più rispetto a quello necessario per la prima posa.
 
A tutto questo si aggiunge il pregio di un materiale, il legno, naturale e “vivo”, capace di caratterizzare da solo l’intero habitat. Indipendentemente dalla tecnologia con cui viene prodotto (tradizionale massiccio, prefinito a due o più strati, a grandi listoni galleggianti), il parquet invecchia bene (i segni accumulati negli anni non lo rovinano, anzi ne accrescono il fascino) e dura una vita, rivelandosi un vero e proprio investimento.
 
Il parquet laminato è molto pratico ed ha costi contenuti ma non è considerabile un vero parquet. E’ consigliato a chi vuole contenere ulteriormente tempi e costi. E’ una pavimentazione ottenuta con listelli in laminato plastico del tipo HPL (High pressure laminate) o CHPL (Continuous high pressure laminate). Ogni listello è perciò costruito sovrapponendo più strati di materiali diversi (resine nella parte superiore calpestabile, carta che riproduce le finiture del legno, agglomerati di legno, ecc.) in maniera tale che, una volta finito, esso si presenterà, almeno esteticamente, in maniera del tutto simile al parquet. Lo spessore dei listelli va dai 7 mm a più. Scelto il tipo di parquet, che influisce sulla metodologia della posa, si passa a valutare la geometria della posa, contattaci per un preventivo gratuito.
 
I tipi di trattamento del parquet, così come la scelta della geometria e della posa, sono di importanza cruciale nella buona riuscita della pavimentazione, per questo ne teniamo conto particolarmente in caso di sopralluogo e discussione preliminare:
 
LEVIGATURA
SIGILLATURA
VERNICIATURA
FINITURA A CERA
FINITURA AD OLIO
 
La posa del parquet può essere: incollata, flottante o inchiodata: vediamo le differenze e le particolarità dei tipi maggiormente utilizzati.

Prodotti e Servizi

POSA PARQUET;  LAMATURA E LUCIDATURA PARQUET; RISTRUTTURAZIONI VECCHI PARQUET; POSA PARQUET IN LAMINATO, IN VINILE E POSA PARQUET DA ESTERNI DECKING; RIVESTIMENTO GRADINI IN LEGNO SU MASSETTO O VECCHI GRADINI IN MARMO; MONTAGGIO SCALE A GIORNO.

Ricerche correlate

Pavimenti in legno, listoni prefiniti per pavimenti in legno, parquet, pavimenti legno antico, pavimenti legno per esterni, Scale, scale a chiocciola, scale a giorno, scale per interni, scale industriali, scale professionali, scale per hobby, scale autoportanti, scale elicoidali

Categorie

Pavimenti legno , Scale

Orari d'Apertura

Lunedì08:00 - 20:00
Martedì08:00 - 20:00
Mercoledì08:00 - 20:00
Giovedì08:00 - 20:00
Venerdì08:00 - 20:00
Sabato08:00 - 20:00
DomenicaChiuso

Il nostro team

Foto di PARQUET CD PAVIMENTI IN LEGNO

News di PARQUET CD PAVIMENTI IN LEGNO